Illecita percezione del reddito di cittadinanza, scovati 136 casi

1' di lettura 13/04/2023 - I finanzieri del Comando Provinciale di Brindisi hanno eseguito diversi controlli finalizzati a verificare la regolare percezione del reddito di cittadinanza, scoprendo 136 posizioni irregolari

Gli accertamenti svolti dalle Fiamme Gialle hanno consentito di rilevare 136 posizioni irregolari, di queste 127 sono state segnalate alla Procura di Brindisi, accertando complessivamente indebite percezioni per oltre 1,3 milioni di euro. Tali beneficiari avrebbero attestato falsamente nelle domande il possesso dei requisiti previsti dalla normativa in vigore. Tra le principali presunte violazioni riscontrate lo stato di detenzione in carcere, variazioni dei redditi intervenuti a seguito dell’istanza, false informazioni relative alla composizione dei nuclei familiari conviventi e l’insussistenza della residenza in Italia. I casi individuati sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria e all’Inps per i provvedimenti di competenza (recupero delle somme indebitamente percepite e/o decadenza del beneficio).






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2023 alle 13:16 sul giornale del 14 aprile 2023 - 10 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d3xu





logoEV
qrcode