Ancora contagi Covid in Puglia, paura anche in spiaggia, Lopalco: "La gente sottovaluta il virus"

1' di lettura 02/08/2020 - Ancora un'impennata di contagi Covid che continua a spaventare la Puglia: secondo l'epidemiologo Pierluigi Lopalco, la gente starebbe sottovalutando il virus non rispettando le regole anti-contagio

E' ancora allarme in Puglia per l'impennata di contagi, con due focolai scoppiati a Cerignola, di cui uno a causa di una festa di un 18esimo compleanno.

Secondo l'epidemiologo a capo della task force pugliese, Pierluigi Lopalco, questa sarebbe la dimostrazione che la popolazione sta sottovalutando il virus: "Il focolaio di Cerignola legato a una festa di compleanno lo dimostra. Baci e abbracci fra parenti possono portare a una recrudescenza del virus anche in Puglia".

Inoltre, a Bari, sarebbero state isolate due coppie risultate positive al Covid, di cui una coppia di sessantenni di Castellana Grotte che secondo alcune fonti, avrebbero contratto il virus proprio in spiaggia, mentre l'altra coppia sarebbe di Modugno.

L'ordinario di Malattie Infettive al Policlinico di Bari, Gioacchino Angarano, avrebbe dichiarato: "Se continua così, temo che ad agosto il virus possa acquistare forza e noi possiamo ritrovarci il reparto pieno di pazienti, mentre fino a ieri erano soltanto due quelli ricoverati".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2020 alle 22:02 sul giornale del 03 agosto 2020 - 466 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, contagi, articolo, bat, covid-19, Pierluigi Lopalco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsi8